Domenica, 19 Settembre 2021
Salute

Avis: in aumento i donatori di sangue a Chieti, quasi tremila sacche raccolte

Il punto durante l'assemblea annuale dall'associazione di volontariato. La città prima ma non è mai abbastanza. Come si diventa donatori

la scultura in largo Donatori del sangue

La Chieti generosa e piena d'amore: quella dei donatori di sangue emersa nel corso dell'ultima assemblea annuale dell'Avis, svoltasi sabato scorso nella sede dell'associazione in via Principessa di Piemonte. Nell'ultimo anno è stato registrato un aumento delle donazioni di sangue di circa il 2%. 

A Chieti sono state raccolte 2965 sacche di sangue, un dato che la pone la città prima in Abruzzo. "Un aumento frutto del lavoro puntuale della nostra associazione e della costanza dei nostri donatori" commentano dall'Avis.

Ma non è mai abbastanza. per questo l'associazione di volontariato continua a promuovere momenti di solidarietà e informazione - come la Giornata del donatore che si svolge ogni anno a giugno - allo scopo di sensibilizzare la popolazione a un gesto d'amore che non costa nulla, ma che può salvare tante vite. 

Per donare il sangue occorre avere un'età compresa tra i 18 e i 65 anni e pesare non meno di 50 chili. Bisogna recarsi in uno dei Centri di Raccolta Sangue degli ospedali e, dopo una serie di accertamenti, se idonei, si viene inseriti nel programma di donazione del sangue. Il servizio trasfusionale presso il policlinico "SS. Annunziata" riceve dalle 8 alle 12,30 previo appuntamento (tel. 0871.357592)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avis: in aumento i donatori di sangue a Chieti, quasi tremila sacche raccolte

ChietiToday è in caricamento