Vitale (Forza Italia): "Tassa di soggiorno anche nelle strutture di prima accoglienza"

Due emendamenti presentati dal consigliere comunale di maggioranza che chiede anche un apposito capitolo di bilancio sul quale far confluire i proventi. La discussione rinviata a venerdì 29

Slitta a venerdì la discussione in Consiglio comunale sull'istituzione dell'imposta di soggiorno a Chieti.

Sulla delibera il consigliere comunale di Forza Italia, Emiliano Vitale, ha presentato due emendamenti.

“Il primo - spiega - se pur presente come indirizzo politico nella delibera di giunta municipale, riguarda l’istituzione di un apposito capitolo di bilancio sul quale far confluire i proventi dell’imposta di soggiorno che, lo ricordo, ha come finalità quella di finanziare gli interventi in materia di turismo, ivi compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, valorizzazione e promozione del territorio e della sua offerta ricettiva, manifestazioni ed eventi culturali e sportivi, nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo emendamento - aggiunge - prevede che gli operatori economici che gestiscono le strutture di prima accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti asilo o protezione internazionale, versino anch’essi la tassa di soggiorno scorporandola dai finanziamenti che ricevono per il mantenimento dei migranti. Recependo una iniziativa portata avanti da CasaPound ed ispirata ad un principio di equità sociale, chiedo di emendare, in tal senso, il regolamento”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento