menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Odg Strada dei parchi, Vitale: "Se fossimo stati favorevoli, avremmo bocciato la proposta 5 stelle"

Continuano le polemiche il giorno dopo il consiglio che ha approvato, con soli 3 voti, il documento dei pentastellati contro il progetto sulle autostrade A24 e A25

Il consiglio comunale di ieri (mercoledì 12 ottobre) si porta dietro uno strascico di polemiche sul discusso ordine del giorno contro Strada dei Parchi, presentato dal Movimento 5 stelle. In particolare, è il presidente della II commissione Lavori pubblici, Emiliano Vitale (Forza Italia) a tacciare i pentastellati Ottavio Argenio e Manuela D'Arcangelo di "populismo", accuandoli di aver distorto i risvolti della deliberazione, approvata con i soli tre voti dei due e di Enrico Raimondi (L'Altra Chieti). Non ci sono state né ignoranza né ignavia da parte della maggioranza", precisa Vitale, che ricorda come sia andata la discussione in aula.

"Sulla questione - spiega - si è già espresso il consiglio regionale che, pur presentando tre documenti diversi che esprimevano dubbi e contrarietà sulla proposta, ne ha approvato uno solo, invitando il presidente D'Alfonso a rivedere l’ipotesi della realizzazione dell’opera, dando, quindi, un orientamento non favorevole alla modifica". Lo stesso consigllio, ricorda il consigliere di maggioranza, "è organo preposto e sovraordinato al consiglio comunale. Se fossimo stati favorevoli al progetto, avremmo bocciato l'ordine del giorno e ne avremmo presentato un altro". 

Nel suo intervento in consiglio, Vitale ha proposto ai 5 stelle di ritirare il documento, per redigerne uno congiunto, "impegnandomi a portare in Commissione il progetto per responsabilizzare tutti i consiglieri affinchè potessero esprimere un parere tecnico, anche in considerazione delle indicazioni del Ministero che ha espresso un giudizio contrario alla proposta di variante autostradale".

I vari interventi, anche dei gruppi che si sono astenuti dal voto, ribadivano comunque la contrarietà al progetto sulle autostrade A24 e A25.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento