rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Vinitaly, la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni visita lo stand Abruzzo: "Puntare sull'eccellenza"

Giorgia Meloni, alla 54esima edizione del Vinitaly a Verona nel corso della sua visita allo stand della Regione Abruzzo insieme al governatore Marco Marsilio

“Conosco sia il vostro grande Montepulciano che i vini meno famosi dell’Abruzzo. Siamo ovviamente grandi sostenitori del comparto vitivinicolo ma anche sostenitori dell’eccellenza, della tradizione e dell’identità, che è quello che non ci si può copiare".

Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, alla 54esima edizione del Vinitaly a Verona nel corso della sua visita allo stand della Regione Abruzzo insieme al governatore Marco Marsilio.

"Dobbiamo capire - ha detto Meloni - che in questo tempo non competiamo sulla quantità del prodotto o sul suo deprezzamento, ma sull’eccellenza. Se fossimo intelligenti potremmo davvero investire tutto sul marchio e fare dell’Italia una nazione ricchissima. Il comparto vitivinicolo così come tutto l’agroalimentare, il lusso, l’abbigliamento e il design sono quei settori sui quali l’Italia deve investire qualcosa di più. Su questo, però, non c’è niente nel Pnrr".

Giorgia Meloni ha ricordato che "Fratelli d’Italia propose di dedicare un capitolo alla riconversione delle produzioni mature verso il marchio, perché tutti vogliono comprare qualcosa di italiano. Non è stato accolto, ma noi abbiamo molto chiaro quale debba essere lo sviluppo strategico italiano”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinitaly, la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni visita lo stand Abruzzo: "Puntare sull'eccellenza"

ChietiToday è in caricamento