Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

L'Abruzzo e i 3 mari, la frase di Marsilio sul corridoio Tirreno-Adriatico diventa virale [VIDEO]

Il presidente della giunta ha risposto in consiglio regionale riguardo al corridoio Tirreno-Adriatico e la posizione dell'Abruzzo in tale contesto

È diventata virale la porzione di video del presidente della giunta regionale Marco Marsilio, nella quale fa riferimento ai «tre mari» dell'Abruzzo nel parlare come la nostra regione sia l'unica tra quelle che si affacciano sui 3 mari italiani a non avere una propria autorità portuale di sistema.
Quella porzione di video è stata estrapolata e diffusa da un consigliere regionale del Pd diventando virale.

L'intervento del presidente era stato più ampio e relativo alle reti di trasporto europee dalle quali l'Abruzzo è tagliato di fatto fuori per ora. 

«Nel giorno in cui vengono messi a nudo gli errori del Partito Democratico, che non è stato capace in anni di governo di realizzare una Autorità portuale in Abruzzo», si legge in una replica del presidente Marsilio, «un consigliere regionale del Pd cerca di spostare l’attenzione generale su una frase del presidente Marsilio nel corso di un lungo e articolato intervento a braccio che ha chiuso il consiglio regionale. L’Abruzzo è l’unica regione italiana (escluse le “piccole” Molise e Basilicata), di tutte quelle che si affacciano sui tre mari, Adriatico, Ionio e Tirreno, a non avere una propria Autorità portuale. Questo il concetto del presidente Marsilio espresso durante l’intervento. Se poi a qualche consigliere di minoranza piace buttare un discorso serio in burletta, possiamo pure accontentarlo aggiungendo che l’Abruzzo, oltre ad affacciarsi su tre mari, ha anche le Alpi e il Lago di Garda. Se basta così poco per farli contenti…».

Di seguito il video, l'intervento del presidente Marsilio inizia a 1 ora e 48 minuti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo e i 3 mari, la frase di Marsilio sul corridoio Tirreno-Adriatico diventa virale [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento