Politica

Viale della Villa e polemiche, M5S: i problemi dei cittadini sono altri

Per il MeetUp Amici di Beppe Grillo Chieti sarebbe il caso di concentrarsi su problemi più rilevanti: pessime condizioni delle strade comunali, il razionamento dell'acqua allo Scalo, creazione dell'isola pedonale in piazza San Giustino, rilancio del commercio in centro storico e non nei centri commerciali

Il MeetUp Amici di Beppe Grillo Chieti interviene sulle polemiche in Consiglio Comunale dopo i lavori alla Villa Comunale. "Assistiamo alle animate discussioni tra consiglieri comunali teatini in merito al rifacimento di viale IV Novembre, tra le quali il 'pericolosissimo' ingresso al Museo e le nuove fioriere sistemate sul muro del Seminario Regionale, che hanno provocato ben tre ordini del giorno fortemente critici in Consiglio (due a firma di esponenti d'opposizione e uno a firma di un consigliere di maggioranza)" riferisce Sara Marcozzi, portavoce M5S Chieti "Ci domandiamo: quando in Comune cominceranno ad accapigliarsi per risolvere i problemi reali di noi cittadini?".

Gli esempi sono molteplici per il gruppo, a cominciare dalle pessime condizioni in cui versano le strade comunali, il razionamento dell’acqua che dura da anni allo Scalo, l’inquinamento della Zona Sir, le necessarie opere di ristrutturazione e consolidamento degli edifici di edilizia popolare e di quelli scolastici, la ristrutturazione del tribunale, l’istituzione di un’isola pedonale in piazza San Giustino, "unica Piazza Duomo d’Italia a essere adibita a parcheggio" ricordano dal MeetUp, "assieme a un piano ben strutturato di rilancio del commercio all'interno del centro storico, non nei centri commerciali".

"Il MeetUp Amici di Beppe Grillo Chieti - conclude Sara Marcozzi - auspica battaglie su temi più seri e concreti e dà la propria disponibilità qualora dovessero servire altri suggerimenti e spunti di discussione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale della Villa e polemiche, M5S: i problemi dei cittadini sono altri

ChietiToday è in caricamento