rotate-mobile
Politica

Viabilità provinciale "in stato di disagio": votato l'odg

Il centro sinistra vota compatto l’ordine del giorno sulla dichiarazione di “stato di disagio” sulla rete viaria provinciale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Nella seduta consiliare di ieri abbiamo votato l’ordine del giorno proposto dai consiglieri di maggioranza Sigismondi, Argentieri e D’Ugo ove si chiede alla regione Abruzzo lo stanziamento straordinario di € 10.000.000 per la viabilità provinciale. Lo stanziamento, in particolare, riguarderebbe il  vastese che risulta in condizione più dissestato anche in ragione di una strutturale fragilità naturale del territorio.

Nel testo si parla esplicitamente “stato di disagio” dell’intera rete viaria provinciale.

Abbiamo fatto però notare alla maggioranza che:

l’ordine del giorno appare tardivo e di natura propagandistica in ragione del fatto che mancano sei mesi alla fine forzata della legislatura provinciale e di quella, naturale, della regione;

la regione Abruzzo, nonostante promesse e “caminetti” consumati allo scopo dal presidente Chiodi con i suoi omologhi provinciali tutti della stessa “filiera” politica ed istituzionale, non ha elargito nessuna somma ne ordinaria quanto straordinaria;

il centro – destra in provincia non ha saputo spendere le risorse finanziarie da noi lasciate loro in eredità ed adesso corrono il serio pericolo di non poterlo fare entro fine anno con il serio pericolo che saranno altri a farlo successivamente nel mentre il territorio soffre di un abbandono sempre più evidente;

l’ordine del giorno è stato presentato da tre consiglieri provinciali del vastese a testimonianza che, questa parte del territorio provinciale, ha sofferto maggiormente delle dimenticanze e disattenzioni da parte del centro – destra.

Il nostro voto unanime è stato comunque convinto tanto che ci siamo dichiarati disponibili a sostenerne ragioni e contenuti presso qualsiasi sede pur di trovare ascolto, accoglimento e condivisione. Sarà capace il centro – destra di avere un sussulto di dignità e vitalità sul finire della loro corsa alla guida di provincia di Chieti e regione Abruzzo?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità provinciale "in stato di disagio": votato l'odg

ChietiToday è in caricamento