menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abruzzo in Comune: "Vaccinazioni a tutto il personale scolastico, non solo ai docenti"

Dopo l'annuncio dell’avvio delle prenotazioni delle vaccinazioni nelle scuole il capogruppo Sandro Mariani scrive all'assessore regionale

“L’assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì annuncia l’avvio delle prenotazioni delle vaccinazioni nelle scuole, ma si dimentica degli assistenti scolastici per i diversamente abili, degli operatori delle mense e di quelli del trasporto scolastico”. Lo dichiara il capogruppo di Abruzzo in Comune Sandro Mariani sottolineando come manchino all’appello alcune categorie fondamentali nel mondo scolastico e chiedendo alla giunta regionale di rimediare al più presto. 

Nei giorni scorsi è stata attivata la piattaforma telematica attraverso cui il personale scolastico regionale potrà manifestare il proprio interesse a vaccinarsi contro il Covid-19.

“Al momento possiamo desumere dalla piattaforma che questa possibilità sarà data solo al personale docente e a quello Ata: una follia” secondo Sandro Mariani. Che aggiunge: “Mancano infatti all’appello almeno tre categorie di lavoratori  che operano nelle nostre scuole e che, per il momento, parrebbero escluse dalla possibilità di vaccinarsi: i lavoratori dell’assistenza scolastica qualificata per i diversamente abili, una categoria fondamentale e che andrebbe immediatamente vaccinata perché a stretto contatto con gli studenti più fragili, i lavoratori delle mense scolastiche e i quelli degli appalti del trasporto scolastico.

Mi auguro – conclude - che questa sia solo una svista, l’ennesima, da parte della giunta Marsilio che si conferma più dedita agli annunci che all’effettivo controllo di quanto viene fatto”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento