Politica

Udc, il neocommissario Buracchio al lavoro: "Il primo obiettivo è ricompattare il partito"

Dopo la nomina di ieri pomeriggio, pronti gli incontri con gli amministratori locali e gli esponenti regionali dell'Udc in vista di un rilancio politico

“Ringrazio il segretario nazionale, onorevole Lorenzo Cesa, per la fiducia accordatami con la nomina a commissario provinciale della provincia di Chieti” così Andrea Buracchio, segretario cittadino dell’Udc, ha commentato la sua nomina, comunicatagli il ieri pomeriggio da Roma.

“Sono pronto a svolgere il mandato non semplice affidatomi dalla segreteria nazionale – ha spiegato il neocommissario –  il primo impegno sarà quello di ricompattare il partito a livello provinciale e ridare animo agli amici che hanno visto scadere i consensi in maniera repentina, oltre che riavvicinare coloro che si sono allontanati in questi mesi dall'Udc.

La prossima settimana, del resto, il vicepresidente del Consiglio regionale, Giorgio De Matteis, convocherà una riunione con altri consiglieri regionali e i responsabili provinciali del partito per discutere proprio del rilancio della nostra azione politica. Un segno, questo, che vuole significare la volontà di ricompattare tutto il partito per ripartire di slancio verso i prossimi impegni elettorali e politici”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udc, il neocommissario Buracchio al lavoro: "Il primo obiettivo è ricompattare il partito"

ChietiToday è in caricamento