Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Trasporto malati oncologici, Paolucci rassicura

Il servizio sospeso dal 1 aprile, l'assessore regionale si impegna a emanare un apposito regolamento per risolvere entro una settimana

Il servizio di trasporto dei malati oncologici verrà ripristinato entro breve. Lo ha promesso l’assessore regionale alla programmazione sanitaria, Silvio Paolucci, durante l’incontro tenutosi stamani nella sede dell’Assessorato, alla presenza del direttore generale della Asl di Chieti Flacco, del capo dipartimento della Sanità Muraglia e dei consiglieri regionali Mauro Febbo (Forza Italia) e Pietro Smargiassi (Movimento 5 stelle).

Sostenuto da Flacco e Muraglia, Paolucci si è impegnato a emanare un apposito regolamento, evitando così eventuali lungaggini dovute ai passaggi consiliari, entro la prossima settimana e contestualmente a riattivare il servizio per gli aventi diritto, sospeso dal 1 aprile.

Nel corso dell’incontro è stato ricordato come si tratti di una prestazione extra Lea (livelli essenziali di assistenza) e considerato che la Regione Abruzzo è ancora coinvolta nel piano di rientro, si concretizzano alcune problematicità nell’attuazione del servizio stesso. Sono state avanzate così una serie di ipotesi, tutte mirate all’attivazione del trasporto nel pieno rispetto delle normative vigenti e soprattutto rivolto a chi ne abbia effettivamente i requisiti.

“Pur lamentando innumerevoli ritardi che hanno caratterizzato questa problematica – commentano Febbo e Smargiassi - prendiamo atto con soddisfazione delle parole dell’assessore Paolucci, ma continueremo a vigilare affinché l’impegno venga mantenuto e si arrivi finalmente a una soluzione della vicenda”.   
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto malati oncologici, Paolucci rassicura

ChietiToday è in caricamento