Trabocchi in stato di abbandono, Taglieri: "Fallimento delle leggi regionali, è il momento di intervenire"

"Nessun problema reale dei traboccanti è stato risolto e oggi, dopo mesi di lockdown, passeggiare sulla costa è avvilente" attacca il consigliere regionale

Due leggi e nessun risultato: è la critica del consigliere regionale del M5S Francesco Taglieri che torna a denunciare lo stato di abbandono dei trabocchi e il fallimento della politica locale.


Se la legge regionale licenziata dal centrodestra in materia di trabocchi "non ha risolto i problemi dei traboccanti e non ha portato nessun valore aggiunto per dipanare una matassa che si protrae ormai da anni" riferisce, anche la legge varata dalla precedente legislatura di centrosinistra a guida D’Alfonso, che istituiva il “parco regionale della costa dei trabocchi, con un testo altrettanto superficiale e di bandiera del Pd, fu bocciata perché ritenuta incostituzionale”. 

Per i 5 Stelle il risultato è sotto gli occhi di tutti: "la politica locale ha fallito e si è dimostrata incapace di licenziare una legge regionale che definisse un’identità ai nostri trabocchi, con il risultato di privare il territorio di una delle maggiori peculiarità culturali e storiche della costa teatina, che ha rappresentato per anni la più caratteristica attrazione turistica per il sud dell’Abruzzo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessun problema reale dei traboccanti è stato risolto "e oggi, dopo mesi di lockdown, passeggiare sulla costa è avvilente: in alcuni casi ci troviamo davanti a scheletri nel mare che, oltre ad aver perso la funzione di ricettore turistico, hanno perso anche il valore storico e culturale delle macchine da pesca. Un fallimento sotto tutta la linea, quindi, a cui è arrivato il momento di rimediare. hiediamo che la Giunta si adoperi per definire, attraverso ogni organo competente, l’identità delle strutture, chiarendo quali iniziative sono attuabili oltre quella di macchina da pesca, in che modalità e per quanti mesi l’anno. I trabocchi - conclude Taglieri -  rappresentano un valore aggiunto per il territorio, quindi sarebbe opportuno intervenire con decisione per la loro tutela e valorizzazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento