"Torrevecchia Teatina, un piccolo spaccato di società che soffre"

Il consigliere comunale Nando Marinucci sui tristi eventi che hanno sconvolto la comunità nelle ultime settimane

“Torrevecchia Teatina, una piccola comunità, un piccolo spaccato di società che soffre: un evento pazzesco quello vissuto qualche giorno fa. Una metafora di mondo strambo ma purtroppo reale. Un movimento immediato ma ineluttabile allo stesso tempo, quello che ognuno qui da noi può provare a dare senza scrupolo di sorta; da territorio incantevole e luminoso, da luogo di bellezza e libertà a terra d’inquietudine e tragedie, ancora arsa dal fuoco di un odio triste e atavico”. Sono le parole del consigliere comunale di Torrevecchia Teatina, Nando Marinucci, che commenta i tristi eventi che hanno sconvolto la comunità nelle ultime settimane dove Vincenzo Mattioli è morto dopo l’aggressione con la benzina del vicino di casa, deceduto anch’egli per un ritorno di fiamma.

“Il silenzio domina – osserva Marinucci - , forse anche troppo, ma, giustamente, prima d’ogni commento è necessaria e dovuta ogni precisa analisi. Ragionamenti composti e soprattutto responsabili; in definitiva siamo tutti chiamati ad una meditazione più che profonda.
Si rende dunque utile una verifica, la più diffusa possibile, per poter inquadrare bene su quali valori della vita siamo davvero impegnati ma soprattutto per quali ragioni si vive, al fine di rettificare o eventualmente cambiare obiettivi difettosi; ne possiamo porre tanti, ma ognuno, sia chiaro, dev'essere limitato a non interferire sul bene comune, sul bene altrui”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Che conclude: “Si può chiudere come si vuole, ma l'esaltazione della morte non appartiene all'agire ... dei vivi; e Torrevecchia è ancora viva”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento