Politica

"Teate 5 stelle" lancia un appello in difesa dell'acqua

Gli Amici di Beppe Grillo Chieti esortano ii sindaco e tutti i consiglieri comunali "a bloccare una delibera che aumenterebbe i costi e le bollette degli utenti"

"A differenza del "carrozzone" A.C.A., la gestione dell'acqua nel comune di Chieti è sostanzialmente positiva e con costi più bassi rispetto alle medie regionali".

Così gli Amici di Beppe Grillo Chieti - "Teate 5 stelle", che esortano ii sindaco Umberto Di Primio e tutti i consiglieri comunali "a impegnarsi con ogni mezzo per bloccare una delibera che aumenterebbe i costi e le bollette degli utenti, come già accaduto in altri Comuni".

L'attuale giunta, infatti, "è intenzionata a piegarsi alle norme che prevedono la cessione all'E.R.S.l. della titolarità delle reti acquedottistiche - spiega Teate 5 Stelle - La cessione delle reti senza una profonda riforma del servizio idrico andrebbe evitata. I cittadini di Chieti non devono contribuire a ripianare i danni creati da anni di mala gestione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Teate 5 stelle" lancia un appello in difesa dell'acqua

ChietiToday è in caricamento