rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

La denuncia di Taglieri (M5s): "Da 48 ore nella Asl 2 è impossibile fare tac con mezzo di contrasto"

Esami annullati e gravi disagi per i pazienti, rende noto il vicepresidente della commissione Sanità

"Da almeno 48 ore nella Asl 02 è praticamente impossibile fare tac con contrasto. Il motivo è una carenza generalizzata all'interno dell'Azienda del mezzo di contrasto iodato, necessario per effettuare questa fondamentale analisi che, rispetto alla tac convenzionale, consente di cogliere particolari altrimenti impossibili da visualizzare". È quanto denuncia il vicepresidente della Commissione Sanità in quota M5S, Francesco Taglieri, che accusa di nuovo l'Azienda sanitaria dell'incapacità di programmazione.

“Ci sono stati pazienti - aggiunge - che si erano perfino preparati nelle ore precedenti, assumendo farmaci di desensibilizzazione a eventuali reazioni avverse, e che non hanno potuto fare la tac con contrasto per l'assenza dell'isotopo iodato. Oltre all'interruzione delle visite programmate, scarseggiano perfino le scorte per le urgenze. Si tratta di un disservizio inaccettabile sulla pelle dei cittadini, che adesso dovranno aspettare un nuovo appuntamento su agende e calendari già carichi di impegni, con conseguenze su percorsi assistenziali e visite specialistiche. Tutto per la completa disorganizzazione di chi dovrebbe fare programmazione”.

Taglieri poi torna a puntare il dito sulle decisioni relativa all'ospedale Renzetti di Lanciano: "Noto che gli obiettivi fissati per la fine del 2021, sono già stati spostati alla fine del 2022, confermando quanto sia stato deludente questo anno per gli interventi nella struttura. Paradossalmente in queste settimane si dovrebbero individuare quelli dell'anno 2022, mentre all'interno dell'azienda non sono ancora stati individuati quelli dell'anno corrente. Di fronte a tutte queste problematiche - conclue - il totale silenzio dell'assessore Verì è ancora più imbarazzante. A tutt'oggi non è stato preso nessun provvedimento da parte sua per sanare le tantissime carenze che affliggono i cittadini della Provincia di Chieti. Continuerò a vigilare raccogliendo le istanze e continuando a denunciare tutti i problemi presenti nella Asl 02 Abruzzo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia di Taglieri (M5s): "Da 48 ore nella Asl 2 è impossibile fare tac con mezzo di contrasto"

ChietiToday è in caricamento