Stella (M5S): "Tempi lunghi per l'attivazione del Distretto sanitario a Chieti Scalo"

Prosegue la polemica sul distretto sanitario, il consigliere regionale Barbara Stella replica di nuovo all'assessore Mauro Febbo

L'iter per trasferire il distretto sanitario di Chieti Scalo nei locali della stazione ferroviaria è partito ma per la consigliera del Movimento 5 stelle Barbara Stella ciò non vuol dire che i cittadini non dovranno attendere a lungo prima che il servizio venga ripristinato.

"L'assessore Febbo - risponde la consigliera regionale oggi - probabilmente è troppo concentrato nella campagna elettorale per le prossime amministrative da non comprendere che la critica che ho rivolto alla giunta è di una totale mancanza di programmazione, che non è una mia considerazione ma è un dato di fatto, una constatazione sotto gli occhi di tutti, dato che si è optato per la chiusura immediata del distretto, lasciando i cittadini privi di un servizio fondamentale, invece di individuare precedentemente una soluzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stella critica anche l'assenza di programmazione e di una visione strategica di tutto il comparto sanitario abruzzese. E tornando alla questione distretto sanitario, ricorda che "già il 31 gennaio il manager Schael e l’attuale sindaco Di Primio annunciavano la trattativa con RFI per i locali della stazione ferroviaria, sono passati 5 mesi e siamo ancora agli accordi tra enti: sono questi i tempi celeri della Asl? A questo punto - conclude -  l’assessore Febbo si impettisca pure dicendo di aver portato il nuovo distretto sanitario in una posizione migliore e lo faccia anche con i cittadini di Chieti ribadendo, come ha già fatto, che lui ha a cuore il bene della città; ma allo stato di fatto, il nuovo distretto sanitario non c’è ancora, con tutti i disagi che questo comporta: altro che procedimento concluso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • La resa dei conti nel centrodestra è arrivata: Febbo non è più assessore regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento