Staff e stipendi in Comune, la Lega: "Fanno beneficenza con i soldi dei cittadini"

Il consigliere di opposizione Aceto interviene anche sulla decisione di utilizzare l'aumento del 7% per devolvere i soldi ai teatini bisognosi: "fanno la solidarietà ai cittadini con le risorse dei cittadini stessi"

"Con un repentino dietrofront la giunta Ferrara ci ripensa sull’aumento dello stipendio del sindaco e degli assessori determinata dalla mancata applicazione della riduzione del 7% delle indennità spettanti come previsto dalla legge". A dirlo è il consigliere comunale della Lega, Liberato Aceto che commenta la nota del sindaco che spiega come "quei soldi verranno devoluti  al sociale e a Chieti Sostiene".

Secondo Aceto "è paradossale constatare che sindaco e giunta fanno la solidarietà ai cittadini con le risorse dei cittadini stessi,  inoltre hanno nominato lo staff del Sindaco composto da 6 collaboratori con diversa attribuzione di categoria per una spesa annuale complessiva di 157 mila euro mentre il suo predecessore ne aveva nominati tre con una spesa inferiore alla metà della cifra attuale. Come si può raddoppiare la spesa per lo staff del sindaco e successivamente dichiarare che la somma derivante dalla riduzione degli stipendi verrà data in beneficienza".

Sullo staff Aceto propone di "annullare la delibera di nomina dello staff del sindaco, e procedere ad una nuova nomina, scegliendo per competenze e giusti requisiti tra i cittadini che oggi percepiscono il Reddito di Cittadinanza, e in particolare i giovani della nostra città capaci e meritevoli della fiducia del sindaco".

Sulla delibera relativa agli stipendi anche il consigliere Mario Colantonio sottolinea come "appaia inutile ogni giustificazione,amministrativamente l'atto deve essere corretto con annullamento e rielaborazione trasparente affinchè tutti i cittadini che leggono quell'atto possono verificare la veridicità della stesso e la vera trasparenza. Penso che l'assessore agli affari legali Enrico Raimondi ,possa fare un corso veloce di 'recupero' al sindaco ed ai propri colleghi di giunta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento