Politica

Spostamento Emodinamica a Vasto, Di Iorio dice no

Il vicepresidente del Consiglio Comunale di Chieti critica la proposta del consigliere del M5S Smargiassi: "Il reparto di Emodinamica deve essere realizzato in un ospedale nel quale sia presente un reparto di Cardiochirurgia"

Il vicepresidente del Consiglio comunale di Chieti, Alessio Di Iorio, critica la proposta di spostare il reparto di Emodinamica all'ospedale di Vasto, avanzata dal consigliere del Movimento 5 Stelle Smargiassi.

“Una richiesta demagogica e campanilista – sostiene Di Iorio -  che non tiene in considerazione il fatto che il reparto di Emodinamica deve essere realizzato in un ospedale nel quale sia presente un reparto di Cardiochirurgia. A Chieti c’è, ed è una eccellenza a livello non solo per l’Abruzzo ma per l’intera Italia centrale, per questo spostare le caselle andrebbe a penalizzare l’offerta sanitaria per i cittadini. Mi sarei aspettato un intervento della consigliera Marcozzi a sostegno di ciò, ma invece nulla assoluto”.

Per il consigliere Di Iorio spostare l'Emodinamica altrove significherebbe non avere la possibilità in futuro di un Dea di secondo livello, percorso di valorizzazione delle eccellenze e di ottimizzazione e redistribuzione dei ruoli sul territorio. “È evidente che i penta stellati – chiude-  non abbiano la minima idea di come fare una riforma sanitaria virtuosa e cavalcano il dissenso, senza seguire una progettualità che aiuterebbe il nostro Abruzzo ad uscire dalla situazione in cui ci troviamo grazie a 30 anni di scelte campaniliste".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spostamento Emodinamica a Vasto, Di Iorio dice no

ChietiToday è in caricamento