rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica Vasto

Jova Beach Party, il deputato Colletti sulla spiaggia di Fosso Marino a Vasto: "Vicenda vergognosa, istituzioni chiariscano subito"

L'onorevole Andrea Colletti del gruppo misto - Alternativa commenta la tombatura saltata di Fosso Marino dove si svolgerà l'evento musicale con 20 mila persone

«Mi chiedo come sia possibile buttare soldi pubblici in un’opera che deturpa il paesaggio, danneggia l’ambiente e rende pericolosa la fruibilità della spiaggia. Questa vicenda è vergognosa. Le istituzioni locali dovrebbero chiarire come è stato possibile autorizzare tutto questo».
Ad affermarlo con forza è il deputato abruzzese Andrea Colletti (Alternativa) a proposito del Jova Beach Party 2022, in programma a Vasto il 19 e 20 agosto 2022.

Rilanciando l’allarme degli ambientalisti, il deputato sottolinea che «è bastata la poca pioggia caduta ieri a Vasto per vedere gli effetti su Fosso Marino: il tubo della tombatura, realizzata appositamente per l’occasione, si è subito rotto. Nello stesso punto è stato autorizzato un evento che prevede la presenza di 40 mila persone, cioè 20 mila a giornata. È facile immaginare cosa potrebbe accadere con una perturbazione violenta e improvvisa».

Poi Colletti conclude così: «Siamo assolutamente favorevoli ai concerti e agli eventi che attirano turisti e generano economia, ma ci sono tanti luoghi in cui poter realizzare iniziative di questo tipo. La natura, le nostre spiagge e, più in generale, il nostro ambiente vanno tutelati in ogni modo. Bisogna non solo proteggere, ma anche favorire la presenza del fratino e delle altre specie dunali sulle nostre coste. I corsi d’acqua andrebbero risanati e non coperti per consentire alle persone di ballare».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jova Beach Party, il deputato Colletti sulla spiaggia di Fosso Marino a Vasto: "Vicenda vergognosa, istituzioni chiariscano subito"

ChietiToday è in caricamento