menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mibac vuole potenziare il segretariato regionale, Torto (M5s): "Ora più personale per la Soprintendenza Chieti-Pescara"

Sul tema l'onorevole aveva presentato un'interrogazione parlamentare: "Il Ministero si è dimostrato disponibile al dialogo e al confronto"

Il Ministero dei beni culturali ha confermato, entro sei mesi dall’emanazione del nuovo decreto sugli organici, la volontà di attivazione di un tavolo tecnico con le organizzazioni sindacali ed un confronto con gli uffici periferici, mostrandosi disponibile ad una rimodulazione dell’organico, qualora se ne riscontrasse la reale necessità.

A riferirlo è la deputata dei cinque stelle Daniela Torto che aveva presentato un’interrogazione al Ministero in merito alla presunta scarsa dotazione dell’organico della Soprintendenza di Chieti-Pescara, istituita un anno fa con sede a Chieti e operante per le due province, rispetto a quella dell'Aquila-Teramo, "nonostante la loro competenza territoriale fosse rivolta ad un numero di comuni e di abitanti pressoché identico" si legge.

Una ripartizione che, come spiega la pentastellata Torto, sarebbe avvenuta sulla base "delle aree e dei profili professionali, che sono state oggetto di interlocuzione con le organizzazioni sindacali, ma incrementando anche le professionalità del segretariato regionale Abruzzo".

“Sono soddisfatta di un risultato raggiunto riguardo il potenziamento del Segretariato regionale dell’Abruzzo -  dichiara la deputata teatina -  in quanto rappresenta la struttura amministrativa che coordina tutti gli uffici periferici del Ministero dei beni culturali e, soprattutto, è responsabile della ricostruzione dei beni culturali e delle chiese della regione. Tuttavia proseguirò nel mio lavoro cercando di favorire al più presto un potenziamento degli uffici della Soprintendenza di Chieti-Pescara che ormai ha una dotazione di personale insufficiente per rispondere a tutte le istanze e le esigenze del territorio e che voglio ringraziare per l’enorme lavoro che svolgono tutti i giorni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento