Politica

Vertenza Sixty: il Pd scrive a Di Giuseppantonio

Il capogruppo PD Camillo D'Amico scrive una lettera al Presidente della Provincia per sollecitare un incontro già richiesto con lavoratori e sindacati sulla vicenda Sixty

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Gentilissimo Presidente,

alcuni lavoratori dell’azienda Sixty di Chieti Scalo ed i loro rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil mi hanno rappresentato lo stato d’incertezza e disagio che aleggia dentro l’azienda tessile circa il futuro  della stessa e preoccupazione per le notizie che girano su una sempre possibile debacle dei livelli occupazionali rispetto a quelli attuali.
Ritengo la situazione molto preoccupante e la vicinanza delle istituzioni non può non palesarsi sia verso le maestranze che esercitare ogni utile e tempestiva iniziativa per tentare ogni possibile strada nella difesa concreta degli interessi del territorio amministrato elevando una tempestiva interlocuzione con la proprietà atta a comprenderne anzitempo programmi e prospettive.
I lavoratori ed i sindacati mi hanno rappresentato il fatto che hanno fatto richiesta d’incontro con la sua persona in data 5/10/2011 ma che, allo stato, non ancora ottengono risposta con l’indicazione della data, ora e luogo; La prego, pertanto, signor presidente di assecondare la loro richiesta e sentirne le ragioni prescindendo anche dalla presenza della proprietà perché, in talune circostanze, la vicinanza e presenza delle istituzioni fa sentire gli amministrati “meno soli”.
Inutile confermarLe la disponibilità del partito politico e gruppo consiliare che rappresento nel “fare squadra” per esercitare ogni utile azione onde arrivare al raggiungimento di comuni obiettivi nella concreta difesa degli interessi del territorio.
La vicenda passata e corrente di quanto fatto per la vertenza della Golden Lady di Gissi dimostra che, operando insieme tutte le forze politiche e sociali, porta ad ottenere effetti positivi e, per la Sixty s.p.a. di Chieti Scalo, siamo a disposizione per fare altrettanto.

Con l’immutata stima di sempre, con l’occasione, La saluto cordialmente.

Chieti lì 14/10/2011

Camillo D’Amico
consigliere provinciale e capogruppo P.D. provincia di Chieti


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Sixty: il Pd scrive a Di Giuseppantonio

ChietiToday è in caricamento