menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino, il sindaco scrive alla Regione per chiedere 15 mila mascherine

Al momento il Comune ne ha solo 300, che sta distribuendo attraverso i pacchi spesa ai più bisognosi

Il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, ha scritto al presidente della Regione, Marco Marsilio, per chiedere di poter usufruire di una parte delle 200 mila mascherine messe a disposizione dall'azienda Fater. In particolare, il primo cittadino vorrebbe averne 15 mila, da distribuire ai suoi concittadini. 

“Al momento – spiega il sindaco Luciano Marinucci – la nostra Protezione Civile ha a disposizione 300 mascherine che sta distribuendo ai più bisognosi attraverso i pacchi spesa. La Mario De Cecco spa, inoltre, ci ha promesso 5 mila dispositivi che verranno distribuiti con gli stessi criteri, per venire incontro alle necessità delle fasce più fragili della popolazione. Resta però fuori gran parte della cittadinanza, che sta trovando enormi difficoltà nel reperimento delle mascherine. Ho pensato quindi di scrivere alla Regione Abruzzo, per poter usufruire di una parte delle 200 mila mascherine messe a disposizione dalla Fater a favore della popolazione regionale, che distribuiremo sempre tramite la Protezione Civile”.

“Purtroppo - conclude il sindaco - dovremo imparare a convivere con le mascherine per molto tempo, quindi ci prepariamo come meglio possiamo, nell’attesa che si riesca, nel più breve arco di tempo, a rendere i dispositivi facilmente reperibili per tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento