rotate-mobile
Politica

La segretaria del Pd di Cupello rassegna le dimissioni ed esce dal gruppo politico "Officina Cupello"

Graziella Costantini: "Il Partito Democratico è e resta la mia casa. Negli ultimi giorni l’uscita di due consiglieri comunali dal gruppo politico

La segretaria del Pd di Cupello Graziella Costantini rassegna le dimissioni ed esce dal gruppo politico "Officina Cupello" e in una nota chiarisce la propria posizione in merito alla situazione politica degli ultimi giorni nel centronisinistra cupellese.

“In questi ultimi anni – ricorda Costantini  - ho partecipato attivamente alla vita politica di Cupello, sono sempre stata accanto al gruppo di minoranza supportandoli nelle scelte politiche, giuste o sbagliate che siano state, ma comunque sempre attenti alle questioni amministrative e mettendo sempre al primo posto  i bisogni dei cittadini. Sono stata una dei fautori della nascita del gruppo politico Officina Cupello perché credo che solo unendo le forze politiche e civiche, condividendo idee, progetti, ma soprattutto instaurando rapporti umani veri, si può creare una valida alternativa all’attuale maggioranza.

Probabilmente la mia idea di politica, quale strumento a servizio della collettività per realizzare il bene della comunità e non di certo per proprio interesse, non è stata condivisa in pieno. Ho creduto di vivere, nella mia comunità, in una famiglia politica, di aver trovato amici sinceri con i quali condividere percorsi politici e non…Ma mi sono illusa, perché credo troppo nella buona fede, perché per natura cerco sempre di dare una possibilità, perché il rancore e l’odio sono aggettivi e atteggiamenti che non mi appartengono, perché voglio salutare e parlare con chiunque senza pregiudizi. Ho preso atto della decisione del consigliere e amico Marco Antenucci, parte fondante di questo progetto politico. Mi sono confrontata con lui e abbiamo chiarito le nostre posizioni, a volte divergenti su alcuni temi. Approfitto per ringraziarlo pubblicamente per la vicinanza e per l’affetto dimostratomi in questi giorni. Ho preso atto della decisione del consigliere e amico Michele D’Alberto, anch’esso parte fondante di questo progetto politico e membro de direttivo del Pd di Cupello”.


Dopo queste considerazioni l’ormai ex segretaria del Pd cupellese è arrivata alla conclusione che il percorso politico di Officina Cupello non la rappresenta più. “A malincuore – spiega ancora - e con forte dispiacere devo annunciare anche le mie dimissioni da segreteria di circolo del Partito Democratico cittadino in quanto all’interno del direttivo ci sono idee divergenti senza possibilità di soluzione e perché sono venuti meno i rapporti di fiducia, con alcuni componenti, che sono alla base di un buon operato. Non smetterò mai di fare politica, il Partito Democratico resterà sempre la mia casa politica all’interno della quale ho avuto l’onore di conoscere persone meravigliose, disponibili, pronte a prendere in considerazione le esigenze di una piccola comunità democratica come la nostra”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La segretaria del Pd di Cupello rassegna le dimissioni ed esce dal gruppo politico "Officina Cupello"

ChietiToday è in caricamento