Ansa sciopera per i tagli: solidarietà da parte dell'Udc Abruzzo

L'assemblea dei giornalisti dell'agenzia di stampa ha proclamato uno sciopero di 48 ore per protestare contro i tagli prospettati dall'azienda

Solidarietà dell'Udc Abruzzo ai giornalisti dell'agenzia di stampa Ansa.

Da quest'oggi (15 maggio) alle 7 e fino alle ore 7 del 17 maggio, l'assemblea dei giornalisti dell'Ansa ha proclamato uno sciopero di 48 ore per protestare contro i tagli prospettati dall'azienda per recuperare gli ipotizzati minori ricavi legati all'emergenza sanitaria Covid-19.

A difesa del lavoro dei giornalisti dell'Ansa, il segretario regionale dell’Udc Enrico Di Giuseppantonio (che è anche giornalista pubblicista) lancia un appello:

“La funzione dell’Ansa è stata sempre fondamentale nel nostro Paese e deve continuare ad esserlo per fornire quella informazione che, sotto l’aspetto qualitivo, è stata importante per l’Italia. Rivolto quindi l’appello al Governo perché venga rispettato il lavoro di quanti garantiscono, con professionalità e grande senso di responsabilità, e che non si proceda senza alcun taglio sul piano occupazionale. Siamo perciò vicini e solidali alla battaglia che i giornalisti dell’Ansa stanno affrontando in questo momento perché nessuna delle redazioni dell’Agenzia, i suoi collaboratori vengano penalizzati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Esercenti disperati per la perdita del ponte dell’Immacolata: "Abruzzo unica regione rossa: ristori subito"

Torna su
ChietiToday è in caricamento