rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica Scerni

I consiglieri di minoranza di Scerni donano tutti i loro gettoni di presenza alla Protezione Civile

La decisione del gruppo Progetto Scerni di contribuire all'emergenza Coronavirus con ciò che hanno percepito dall'inizio del mandato

I consiglieri comunali di Progetto Scerni Giuseppe Pomponio, Flavio Carlucci, Eduard D'Ercole e Daniele Carlucci hanno deciso di devolvere i loro gettoni di presenza al nucleo di Protezione Civile di Scerni, "per aiutare - spiegano chi lavora in prima linea contro questa grave emergenza epidemiologica", attraverso "la consegna dei rifornimenti alimentari e dei farmaci alle persone anziane e sole".

Questa mattina, i consiglieri hanno presentato la richiesta al protcocollo del Comune di Scerni, per poter devolvere non solo i gettoni di presenza dell'anno in corso, ma anche quelli dal 2017 in poi, che non erano ancora stati erogati. 

"Conosciamo - dicono i consiglieri - l'opera e l'egregio lavoro che in questi giorni portano avanti i componenti del gruppo del Servizio Civile sia sul nostro territorio di Scerni sia su quello limitrofo e per questo motivo abbiamo chiesto agli uffici che venga messa subito nelle loro disponibilità la somma dovuta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consiglieri di minoranza di Scerni donano tutti i loro gettoni di presenza alla Protezione Civile

ChietiToday è in caricamento