Politica

Scavi piazza San Giustino, Marcozzi commenta: “Buona notizia le somme suppletive, non si commettano più gli errori del passato”

Il via libera della presidenza del Consiglio consentirà il prosieguo dei lavori e il completamento degli scavi archeologici nella piazza della cattedrale.

“È sicuramente una buona notizia quella dell'autorizzazione della presidenza del Consiglio dei Ministri all'utilizzo dei ribassi dell'appalto per la riqualificazione di piazza San Giustino a Chieti" commenta così la capogruppo M5S in Regione Abruzzo, Sara Marcozzi.

Il via libera, come confermato dall'amministrazione comunale teatina, consentirà il prosieguo dei lavori e il completamento degli scavi archeologici nella piazza della cattedrale.

"Voglio augurarmi - dice ancora Marcozzi - che non si ripetano nuovamente brutti episodi quale l'iniziale rifiuto dell'amministrazione comunale dei fondi raccolti dai cittadini con l'iniziativa “Perché Chieti è anche mia” per proseguire gli scavi archeologici nell'area, e che si sia compreso a fondo l'importanza di andare avanti con i lavori per valorizzare il nostro patrimonio. È doveroso far venire alla luce tutta la storia che si cela in questa piazza. Lo sviluppo della nostra città, infatti, deve passare anche dal proprio straordinario passato, che va tutelato affinché diventi un autentico strumento di rilancio turistico ed economico. Per questo accolgo con favore questa notizia e spero che sia l'occasione per mandare definitivamente in soffitta certi atteggiamenti. Si lavori, una volta per tutte, alla crescita di Chieti e alla protezione del suo trascorso storico”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavi piazza San Giustino, Marcozzi commenta: “Buona notizia le somme suppletive, non si commettano più gli errori del passato”

ChietiToday è in caricamento