rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Sasi, i sindaci di centrodestra: "Il Cda è illegale"

Il Coordinamento dei Sindaci di centrodestra della provincia di Chieti chiede di reintegrare urgentemente il Consiglio di amministrazione: "Allo stato attuale non può assumere atti gestionali"

Il Coordinamento dei Sindaci di centrodestra della provincia di Chieti interviene nuovamente sulla questione Sasi per dire di reintegrare subito il Consiglio di Amministrazione.

“Il Cda della Sasi è illegittimo – spiegano in una nota -  Lo dice la decisione del giudice che ha respinto il ricorso della Società abruzzese per il servizio idrico integrato con il quale si chiedeva l’iscrizione del Consiglio di amministrazione al registro delle imprese.

Non è legittimo perché non rispetta la volontà sovrana dell’assemblea dei sindaci che si è espressa democraticamente indicando i propri candidati attraverso la presentazione delle liste da cui attingere i rappresentati per il cda”.

Al presidente Scutti i primi cittadini chiedono che ristabilisca il Cda nella sua interezza “C’è la possibilità di sostituire il nominativo del centrodestra scorrendo la lista presentata. Centrodestra che ha tutti i diritti di essere rappresentato. Solo così si restituirà dignità agli organi elettivi ripristinando le legalità nella Sasi che ora non c’è”. E concludono: “Il Collegio dei revisori provveda, secondo le norme statutarie, a far rispettare la volontà assembleare, in base alla quale o viene nominato il sig. D’Ercole o si provveda alla sostituzione con altro eletto nella medesima lista del sig. D’Ercole.

.

Il Coordinamento dei Sindaci di centrodestra è composto da:

CASTELFRENTANO - PATRIZIA DE SANTIS

PAGLIETA - NICOLA SCARICACIOTTOLI

GAMBERALE- MAURIZIO BUCCI

SAN BUONO- DENISSO CUPAIOLO

VILLALFONSINA- MIMMO BUDANO

PENNADOMO- ANTONIETTA PASSALACQUA

GISSI- NICOLA MARISI

GUARDIAGRELE - SANDRO SALVI

PER CASALANGUIDA - VICESINDACO LUCA CONTI

PER SCERNI- CONSIGLIERE DANIELE CARLUCCI

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sasi, i sindaci di centrodestra: "Il Cda è illegale"

ChietiToday è in caricamento