rotate-mobile
Politica

Sara Marcozzi a Forza Italia, l'attacco di Stella (M5s): "Ha ostacolato il laboratorio progressista al Comune di Chieti"

La consigliera regionale Barbara Stella critica il passaggio della ex pentastellata tra le fila forziste

“Non mi stupisco dell’ingresso di Sara Marcozzi in Forza Italia per aumentare i numeri del centrodestra in consiglio regionale anche quando era ancora formalmente la capogruppo in regione del Movimento 5 Stelle ha operato assiduamente contro la crescita della nostra forza politica sul territorio e dimostrato affinità con un modo di fare politica molto lontano dal nostro".

L'attacco alla neo forzista Sara Marcozzi arriva dalla consigliera regionale Barbara Stella del Movimento 5 Stelle.

“Di fatto la Marcozzi non è stata solo la capogruppo in regione, ma il punto di riferimento dell’allora capo politico e quindi la sua parola ha determinato molte scelte della nostra forza politica sul territorio. Una posizione, la sua, esercitata per ostacolare incontri tematici e per minare importanti iniziative politiche. Lo testimoniano i ripetuti attacchi nei confronti dell’amministrazione Ferrara di Chieti sin dall’inizio, proprio perché rappresentava un importante laboratorio di un futuro campo progressista in cui sono presenti forze civiche e di centrosinistra.

Non è né il primo né l’ultimo ingresso in un partito di centrodestra di chi insegue una poltrona, dato che nel Movimento 5 Stelle c’è il limite di due mandati. Ed oggi tutti i nodi vengono al pettine, compresi errori di valutazione perpetrati verso chi è diventato, di fatto, un avversario politico, difensore di tutto ciò che abbiamo combattuto per anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sara Marcozzi a Forza Italia, l'attacco di Stella (M5s): "Ha ostacolato il laboratorio progressista al Comune di Chieti"

ChietiToday è in caricamento