Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino taglia i dirigenti e risparmia 600mila euro

Nel bilancio comunale 2014 tre figure dirigenziali soppresse, affitti rescissi per locali comunali, azzeramento dei costi per i dipendenti della Farmacia Comunale e rinegoziazione dei contratti alla FbTributi

“Un vero e proprio “regalo di fine anno” ai nostri cittadini”: così il sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci, commenta la manovra di bilancio che permetterà al Comune di risparmiare nel 2014 600 mila euro. Una ‘spending review che consentirà l’ abbassamento dei costi e tagli nella macchina amministrativa, rinunciando alle tre figure dirigenziali e risparmiando così 280 mila euro all’anno. “Una scelta doverosa, che tiene conto del fatto che solo San Giovanni Teatino aveva tre dirigenti in un Comune di meno di 15 mila abitanti – spiega Marinucci - la vicina Spoltore, per esempio, che di abitanti ne conta 19 mila, non ha mai avuto figure dirigenziali nella macchina amministrativa comunale”.


Sono stati altresì cancellati 120 mila euro annui di affitti vari, mentre con la vendita della Farmacia Comunale, il comune di San Giovanni Teatino  risparmierà circa 170 mila euro di stipendi che erano erogati ai dipendenti della struttura e che ora sono stati riassunti dalla nuova proprietà alle stesse condizioni contrattuali. Infine, con la rinegoziazione dei contratti del personale impiegato nella società partecipata FbTributi e con l’accordo dei dipendenti si risparmieranno altri 35 mila euro annui, con i quali Marinucci rimodulerà la dotazione organica delle partecipate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino taglia i dirigenti e risparmia 600mila euro

ChietiToday è in caricamento