rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino, intero gruppo sfiducia il consigliere Cacciagrano

Il gruppo di maggioranza "Progetto Comune" ha chiesto la revoca degli incarichi assegnati al consigliere Paolo Cacciagrano ma ribadisce la fiducia nell'operato del sindaco Marinucci

A San Giovanni Teatino il gruppo di maggioranza "Progetto Comune", ad esclusione della consigliera Mirella Federico, ha trasmesso al sindaco Luciano Marinucci la mozione di sfiducia nei confronti del consigliere Paolo Cacciagrano, chiedendo la revoca degli incarichi a lui assegnati.

"La sfiducia - si legge in una nota inviata dal gruppo-  è frutto della diversità di concepire la gestione della cosa pubblica e della differenza comportamentale che nel corso del tempo, e soprattutto negli ultimi periodi, hanno caratterizzato l'azione del consigliere Paolo Cacciagrano, rendendo incompatibile la coesistenza e la collaborazione con lo stesso. Tutto ciò rallenta l'attuazione del programma amministrativo proprio per le difficoltà operative che si manifestano".

Il gruppo ha invece confermato la propria fiducia al sindaco Luciano Marinucci, ritenuto "piena espressione di un nuovo metodo di amministrare il paese in netta discontinuità con il passato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino, intero gruppo sfiducia il consigliere Cacciagrano

ChietiToday è in caricamento