Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

San Giovanni Teatino, il Movimento Insieme contro gli amministratori: la lettera

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di critica agli amministratori del Comune inviata dal Movimento Politico "Insieme - Liberi e Partecipi" (Gruppo Consiliare e dirigenti)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Agli Amministratori del nostro Comune: "Vergognatevi"
per aver perseguito l'insensata idea di voler ricomprare il vecchio campo sportivo, frutto di pura e sciocca dispettosità, ignorando tutte le riflessioni che la vecchia amministrazione aveva svolto sull'argomento (risposta ai 400 cittadini firmatari della petizione sul campo sportivo [scaricabile all'indirizzo http://www.movimentoinsieme.it/download/12/ ] e "SGT Info" edizione dicembre 2010 [scaricabile all'indirizzo http://www.movimentoinsieme.it/download/13/ ],
consultabili sul sito www.movimentoinsieme.it) buttando dalla finestra qualcosa come 1 milione e settecentomila euro circa;
per aver giustificato per un anno intero la vostra incapacità di amministrare con la "favoletta" di aver trovato il Comune "pieno di debiti" senza sapere o potere indicare un qualsiasi buco
lasciato dalla passata amministrazione, sempre in regola con la predisposizione e approvazione di ogni documento finanziario;
per aver, con questa scusa, affondato le mani nelle tasche dei cittadini, senza il minimo ritegno, spedendo nelle loro case accertamenti a valanga per ICI e TARSU;
per aver fissato al 10,60% (aliquota massima) l'I.M.U. (Imposta Municipale Unica) stravolgendo i già precari bilanci familiari e mettendo in dubbio la sopravvivenza di tante iniziative economiche di piccoli imprenditori, già provati dalla perdurante crisi economica e finanziaria;
per aver accumulato, con questa fame e incetta di soldi, tanta di quella liquidità che siete arrivati all'assurdo, per incompetenza, di non sapere come spenderli (avanzo d'amministrazione 2011: €4.243.768,77), rispondendo "NO" ad ogni richiesta dei cittadini con la scusa "non si può perchè ci hanno lasciato i debiti";
per l'operazione COOP, con la quale avete regalato risorse al privato e assunto impegni assurdi che metteranno in ginocchio il nostro Comune;
per lo spreco di soldi dei cittadini, bruciati in cenette e frivolezze varie (neanche autorizzate), e sottratti a famiglie bisognose che state buttando in mezzo alla strada, alle quali avevamo dato un tetto con il nostro progetto "Una casa in Comune";
per le tante persone che avete ingannato con le promesse di un posto di lavoro (Ikea... e non solo);
per tutto quello che avete distrutto e/o state distruggendo in danno dell'intera e incolpevole comunità, metà della quale ha avuto solo il torto di darvi un immeritato credito;
per non avere il coraggio e l'onestà intellettuale di chiedere scusa per la vostra incapacità;
per il continuo giustificarvi, come farete anche ora, dando la colpa sempre agli altri.
La "resa dei conti" arriverà e del vostro operato dovrete rendere conto ai cittadini.

Movimento Politico "Insieme - Liberi e Partecipi"
Gruppo Consiliare, dirigenti, sostenitori e simpatizzanti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino, il Movimento Insieme contro gli amministratori: la lettera

ChietiToday è in caricamento