Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

San Giovanni Teatino: Costantini si smarca dal gruppo "Viviamo in Comune"

Il consigliere spiega che il suo progetto è "diametralmente opposto a quello della maggioranza"

“Devo annunciare l'uscita dalla neonata associazione Viviamo il Comune". A San Giovanni Teatino l'ex assessore e oggi consigliere di opposizione, Pino Costantini si smarca dall'associazione nata due giorni fa insieme alla collega Giulia Parrucci e ad altri 15 sicuri candidati alle prossime amministrative, tra cui Pierluigi Orsini, Stefano Di Russo, Angelo Orsini e Riccardo Di Persio.

"Da mesi portiamo avanti un progetto nato in alternativa all'attuale maggioranza, con l'unica eccezione della presenza di Giorgio Di Clemente (attuale vice sindaco ndr). Costantini spiega che "purtroppo, ultimamente c'è stata un'accelerata nel voler mettere all'interno di questo progetto persone di questa maggioranza, cosa assolutamente non gradita a me e al gruppo. Non più tardi di una settimana fa avevamo chiuso definitivamente con il sindaco Luciano Marinucci e la sua squadra. Avevamo pregato il candidato presidente Paolo Cacciagrano di non far uscire alcuna notizia almeno fin quando la linea politica non sarebbe stata chiara e sancita prioritariamente nell'ambito di un'assemblea".

Un accordo che secondo Costantini non è stato rispettato. "Così non è stato, il nostro progetto è diametralmente opposto a quello della maggioranza. Se mi impegnerò, lo farò con idee e proposte del tutto diverse".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino: Costantini si smarca dal gruppo "Viviamo in Comune"

ChietiToday è in caricamento