Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Rifugi per cani randagi, Torto: "Dal Ministero dell’interno contributi per canili"

La misura è frutto di un emendamento presentato alla legge di Bilancio 2021 dalla deputata del movimento 5 stelle

Dal Ministero dell’interno arrivano contribuiti per canili: il 24 maggio è stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle richieste di contributo per interventi sui rifugi per cani randagi. Ne dà notizia la deputata del Movimento 5 Stelle Daniela Torto, autrice del'emendamento alla legge di Bilancio 2021 d dove proviene il fondo che è finalizzato al finanziamento di interventi per la messa a norma o alla progettazione e costruzione di nuovi rifugi.

"Si tratta - dichiara in una nota la deputata teatina Daniela Torto - di uno stanziamento importante, che distribuisce 5 milioni di euro per il 2021 e altri 5 milioni per il 2022, che risponde ad una precisa esigenza di civiltà dei Comuni, anche di quelli in dissesto e pre-dissesto, di prendersi cura dei cani abbandonati ed anche di pubblica igiene. Nell'area riservata del sito del ministero dell'Interno sono dunque da qualche ora disponibili i formulari da inviare per accedere alla graduatoria che consentirà di distribuire i fondi”.

La valutazione delle proposte avviene sulla base di criteri che tengono conto della percentuale di cani adottati rispetto al numero degli entrati nell’anno precedente alla presentazione della domanda, del numero di cani catturati riferito all’anno precedente alla presentazione della domanda del bacino di utenza, della gestione associata, dell’assenza di strutture sanitarie veterinarie e del cofinanziamento da parte dell’ente richiedente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifugi per cani randagi, Torto: "Dal Ministero dell’interno contributi per canili"

ChietiToday è in caricamento