menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova ordinanza: chi rientra in Abruzzo deve segnalarlo e contattare il proprio medico

Il presidente della Regione ha firmato un’ordinanza in vista delle festività pasquali nella quale stabilisce ulteriori misure in materia di edicole, ingresso in Abruzzo e indicazioni alle società partecipate e agli enti strumentali

Chi rientra in Abruzzo dopo il 7 aprile ha l’obbligo di segnalarlo sul sito della Regione compilando l’apposito modulo online; allo stesso tempo deve comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale o al pediatra di libera scelta, i quali provvederanno a comunicare tali informazioni agli operatori del servizio di sanità pubblica territorialmente competente. È quanto disposto dal presidente della regione Marco Marsilio nell’ordinanza n.27 del 7 aprile 2020.

Nella stessa si specifica che i non residenti in Abruzzo dovranno comunicare il proprio ingresso direttamente agli operatori del servizio di sanità pubblica territorialmente competente in relazione alla località di destinazione.

I recapiti sono i seguenti:
• Numero Unico 800 59 54 59;
•  Numero dell’Emergenza 118, per ASL 1 – Avezzano-Sulmona-L’Aquila;
•  Numero Verde 800 860 146 per ASL 2 –Lanciano-Vasto-Chieti;
•  Numero dell’Emergenza 118 o 333 61 62 872 per l’ASL -3 Pescara;
•  Numero Verde 800 090 147 per l’ASL 4 –Teramo;

Nell’ordinanza, redatta in vista delle festività pasquali, Marsilio stabilisce anche ulteriori misure in materia di edicole, che potranno restare aperte anche nei giorni festivi fino alle 13.30, e indicazioni alle società partecipate e agli enti strumentali affinché, qualora non siano in grado di lavorare in modalità agile provvedano ad usufruire delle ferie, dei congedi retribuiti e di tutti gli altri strumenti di analoga natura previsti dalla contrattazione collettiva nazionale e che gli stessi procedano allo svolgimento delle operazioni di sanificazione dei luoghi di lavoro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento