Politica

Riduzioni pedaggi autostradali, Di Giusepantonio (Udc): "Estenderle fino a Vasto Sud-San Salvo"

I disagi legati ai cantieri, riguardano anche il tratto della provincia di Chieti, mentre l’agevolazione stabilita al momento si ferma a Pescara Nord

"Estendere la riduzione del pedaggio su tutto il tratto abruzzese della A14”: lo ha chiesto ad Autostrade per l'Italia e al presidente della Regione, Marco Marsilio, il segretario regionale dell’Udc e sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio.

I disagi legati ai cantieri, infatti, riguardano anche il tratto della provincia di Chieti, mentre l’agevolazione stabilita al momento si ferma ai segmenti Val Vibrata- Roseto e Atri Pineto-Pescara Nord.

“I cantieri di manutenzione e ammodernamento delle gallerie aperti in queste settimane lungo il tratto abruzzese dell’autostrada adriatica stanno determinando un forte rallentamento della circolazione - fa presente Di Giuseppantonio – Anche nel tratto sud della A14, e su entrambi i sensi di marcia, sono in corso interventi e in più punti si procede su una sola corsia. La conseguenza è un aumento della presenza di autoveicoli, anche mezzi pesanti, lungo le statali e provinciali, che già adesso si fa sentire. Si tratta di percorsi che attraversano centri abitati e, nel caso della SS 16 Adriatica, località balneari. Strade che oggi, a differenza di decenni fa, non sono più in grado di sopportare flussi di traffico importanti. È una situazione che andrà ad assumere proporzioni più evidenti nelle prossime settimane - conclude -  quando la stagione estiva entrerà nel vivo e avremo una crescita delle presenze nelle spiagge del chietino”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riduzioni pedaggi autostradali, Di Giusepantonio (Udc): "Estenderle fino a Vasto Sud-San Salvo"

ChietiToday è in caricamento