Il distretto sanitario dello Scalo non riapre: la consigliera regionale Stella (5 stelle) chiede i documenti

La pentastellata torna a sollevare il problema, a due mesi dall'annuncio dell'avvio dell'iter per il trasferimento nei locali della stazione

Ispezione alla Asl della consigliera regionale del Movimento 5 stelle, Barbara Stella, per visionare i documenti sulla riapertura del distretto sanitario di Chieti Scalo. 

Due mesi fa, l'assessore regionale Mauro Febbo aveva replicato proprio alla pentastellata che era stato avviato l'iter per il trasferimento nei locali della stazione ferroviaria.

E ora Stella torna a incalzare la Regione: "I cittadini stanno ancora aspettando, oramai da troppo tempo, e qui sembra proprio che non si muova nemmeno una foglia. La Asl di Chieti e quei politici che tanto hanno difeso la scelta di chiudere quello in via Delitio, prima di attivarne uno nuovo, cosa stanno facendo?”.

"Nei prossimi giorni - aggiunge - mi recherò personalmente alla Direzione Generale della Asl teatina e chiederò di visionare tutta la documentazione che finora è stata prodotta, per comprendere quale sia l’effettiva realtà dei fatti e perché non ancora è stato fatto nulla di concreto”.

Anche il candidato sindaco del Movimento 5 stelle, Luca Amicone, chiede di restituire alla parte bassa della città un servizio essenziale. "Chieti Scalo continua sempre ad essere messo all’ultimo posto dei problemi cittadini, questo oramai è chiaro a tutti. Probabilmente chi amministra la città e questa regione non ha la benché minima idea dei disagi che stanno attraversando migliaia e migliaia di cittadini a causa della totale assenza della politica che governa regione e comune”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi, l'invito ai candidati di centrodestra, affinché intercedano con il presidente Marco Marsilio e "denuncino questo ritardo sul distretto sanitario uscendo fuori dalla logica degli schieramenti politici e prendano provvedimenti al più presto nei confronti di chi ha chiuso il distretto sanitario e per il ritardo accumulato nel riaprirne uno nuovo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento