Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Più videosorveglianza in città: i voti del Consiglio Comunale

Nuova sede per il Consiglio Comunale teatino, l'assemblea ha votato per la prima volta oggi nel Palazzo ex Upim: approvato il regolamento per la disciplina della videosorveglianza nel territorio comunale, ritirata la delibera sulla Saga

Nuova sede per il Consiglio Comunale: questa mattina infatti le votazioni sono andate in onda per la prima volta nei locali del Palazzo Ex Upim, su corso Marrucino, di fronte alla sede provvisiona dell’Ente, l’ex Banca d’Italia.

Tra i risultati più rilevanti c’è l’approvazione, all’unanimità, del “Regolamento per la disciplina della videosorveglianza nel territorio comunale di Chieti”, proposta dal Pd. Un provvedimento importante per salvaguardare la città dagli atti vandalici che ultimamente assaltano la stessa, alla luce del già potenziato sistema di controllo alla Villa Comunale.

Il Comune invece ha preferito fare marcia indietro riguardo ai successivi adempimenti per la sottoscrizione dell’aumento di capitale sociale della Saga ritirando la delibera, non a caso i consiglieri di maggioranza avevano già espresso pubblicamente la propria contrarietà all'acquisto di azioni della società abruzzese che gestisce l'aeroporto.

Tra i punti all’Ordine del Giorno ritirati questa mattina, anche quello dell’Udc sull’istituzione di un Fondo di Solidarietà. Approvate invece, con immediata eseguibilità, l’adesione alla Carta Europea per l’uguaglianza e la parità delle donne e degli uomini nella vita locale e le due varianti urbanistiche su via dei Vestini e Madonna degli Angeli.

Approvato all’unanimità anche l’Odg dei consiglieri di maggioranza Vitale e Rispoli per l’attribuzione di una parte delle accise regionali sui carburanti e sul bollo auto, al fine di finanziare la pianificazione straordinaria e la manutenzione delle strade provinciali. Respinti, infine, l’ordine del giorno di Luigi Febo (Chieti per Chieti) sulla viabilità in via Martiri Lancianesi e via Nicola Nicolini e quello di Fli per l’istituzione di un ufficio di controllo di gare e appalti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più videosorveglianza in città: i voti del Consiglio Comunale

ChietiToday è in caricamento