rotate-mobile
Politica

Renzi dedica l'assemblea a Jessica, la giovane vastese vittima di Rigopiano

L'ex premier all'assemblea degli amministratori locali del Pd: "le parole del padre Mario mi hanno fatto venire i brividi"

Il ritorno di Matteo Renzi, all'assemblea degli amministratori locali a Rimini, inizia con una dedica. Quella a Jessica Tinari, 24enne vastese, scomparsa nella sciagura di Rigopiano assieme al fidanzato Marco Tanda. Jessica era impegnata con i Giovani Democratici.

Renzi nel suo discorso alla platea ha esordito così: “La comunità del Pd non può non rivolgere un pensiero a tutte le popolazioni colpite dal terremoto, dalla tragedia della slavina e dalle difficoltà del maltempo e vorrei che dedicassimo la nostra assemblea a una delle vittime di Rigopiano. Una di queste ragazze era un giovane democratica: Jessica”. E ha aggiunto: “Quando ho chiamato il padre Mario mi ha detto ‘abbiamo persa una figlia che credeva al cambiamento di questo Paese’. Parole che mi hanno fatto venire i brividi”. Poi un pensiero anche a Fabrizia Di Lorenzo, la giovane sulmonese che ha perso la vita prima di Natale negli attentati di Berlino.

Oggi a Vasto il sindaco Francesco Menna ha proclamato il lutto cittadino.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi dedica l'assemblea a Jessica, la giovane vastese vittima di Rigopiano

ChietiToday è in caricamento