rotate-mobile
Politica

Regolamento piazza San Giustino, l'intergruppo accusa: "I consiglieri non hanno ricevuto la bozza"

I consiglieri Riccardo, Pompilio, Di Iorio, Costa e De Lio, dopo la presentazione del documento da parte della giunta, precisano che le commissioni non sono ancora state convocate

"Ad oggi noi consiglieri non abbiamo ricevuto alcuna bozza di delibera e tantomeno sono state convocate le commissioni preposte". È la protesta dei consiglieri dell'intergruppo Giampiero Riccardo (Chieti Viva), Bruno Di Iorio (Lista Di Iorio Sindaco), Maurizio Stefano Costa (Forza Chieti), Serena Pompilio (Azione Politica) e Mario De Lio (Udc), dopo la presentazione della bozza del regolamento per l'uso di piazza San Giustino. 

"Ben venga la bozza tecnica del regolamento per l’utilizzo di piazza San Giustino redatta dagli uffici - dicono - ma ad oggi noi consiglieri non abbiamo ricevuto alcun bozza di delibera e tantomeno sono state convocate le commissioni preposte. Il senso, ma anche il rispetto delle istituzioni e in particolare del consiglio comunale, obbligherebbe la giunta a tramettere gli atti ai consiglieri. Veniamo invece a conoscenza della bozza di regolamento solo attraverso l’ennesima conferenza stampa".

"Sindaco e giunta - concludono - anziché lavorare nelle stanze del Comune, ad esempio nel trovare una definitiva soluzione per ripristinare il servizio mensa nelle scuole, continuando a spendere il loro tempo in passerelle, foto e selfie di rito", è l'affondo finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regolamento piazza San Giustino, l'intergruppo accusa: "I consiglieri non hanno ricevuto la bozza"

ChietiToday è in caricamento