Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Referendum costituzionale, a Fossacesia scrutatori selezionati fra disoccupati e studenti

Il sindaco: "Il criterio indicato dalla giunta comunale divieneun buon strumento per evitare le scelte discrezionali, fornendo un'opportunità a quelle persone che attualmente si trovano in situazione di svantaggio economico"

Anche per il Referendum Costituzionale, che si svolgerà il prossimo 4 dicembre, l’amministrazione comunale di Fossacesia ha deciso che gli scrutatori verranno selezionati, nell'ambito degli iscritti all’albo generale, fra disoccupati, inoccupati e studenti.

Lo ha stabilito nella corso della giunta di ieri, la commissione elettorale che si riunirà la prossima settimana per approvare l’indirizzo fornito e l’avviso pubblico che sarà pubblicato entro venerdì della prossima settimana. “Abbiamo deciso anche in occasione delle prossime consultazioni referendarie di confermare la scelta di favorire le persone che purtroppo, per il loro stato di disoccupazione, inoccupazione o perché studenti, non percepiscono reddito – dichiara il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio. Come noto la legge vigente infatti prevede che gli scrutatori siano scelti a seguito di nomina politica, cosa che, ovviamente, può causare non poche ingerenze. Il criterio indicato dalla giunta comunale diviene pertanto un buon strumento per evitare le scelte discrezionali, fornendo un’opportunità a quelle persone che attualmente si trovano in situazione di svantaggio economico".

In caso dovesse raggiungere un numero non sufficiente di persone disoccupate o studenti, l'amministrazione fa sapere che comunque si procederà nella scelta tramite il sorteggio dei posti vacanti, ma fra tutti gli iscritti all’Albo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum costituzionale, a Fossacesia scrutatori selezionati fra disoccupati e studenti

ChietiToday è in caricamento