Questura di Chieti: Legnini, "Definito l'avvio dei lavori"

Il sottosegretario: "Avevamo assunto degli impegni a ottobre per l'annoso problema della Questura, oggi abbiamo segnato avanzamenti verso quel progetto che è fattibile"

"Avevamo assunto degli impegni a ottobre per l'annoso problema della Questura di Chieti, oggi abbiamo segnato avanzamenti verso quel progetto che e' fattibile e si deve realizzare".

E' quanto ha dichiarato questa mattina il sottosegretario Giovanni Legnini nel corso di una riunione svoltasi presso la Prefettura di Chieti per discutere sul tema dei nuovi locali per la Questura di Chieti. Alla riunione hanno preso parte il provveditore interregionale alle Opere Pubbliche, Roberto Linetti, e il prefetto di Chieti, Fulvio Rocco de Marinis. Legnini ha poi aggiunto:

"Dare locali idonei alla Questura di Chieti che li reclama da decenni, farlo attraverso un razionale utilizzo degli immobili pubblici esistenti lungo corso Marrucino a Chieti. C'e' stata la stipula, il 30 dicembre, di un contratto nuovo per i locali attualmente detenuti dalla Questura, che autorizza in qualche modo la possibilita' di concretizzare questo progetto".

Questa mattina, con il provveditore interregionale alle opere pubbliche, è stato definito l'avvio dei lavori di ristrutturazione e recupero dei locali dell'ex Intendenza di Finanza in corso Marrucino dove una parte degli uffici della prefettura dovra' essere trasferita per creare spazio e agibilita' alla Questura contigua nell'attuale sede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi - ha detto sempre Legnini - un programma concreto, preciso, che va avanti: abbiamo individuato le prime risorse, gli strumenti giuridico-contrattuali e contiamo che entro la prima meta' dell'anno il tutto possa concretizzarsi. Abbiamo l'impegno del provveditore a iniziare i lavori di adeguamento entro gennaio, al massimo gli inizi di febbraio, con un primo lotto di 150.000 euro, poi dovranno seguire altre risorse che cercheremo di individuare e quindi dar corso a questa complessa ma fruttuosa e positiva operazione di una idonea sistemazione della Questura e una altrettanto idonea sistemazione della Prefettura, tra l'altro risparmiando perche' vi e' stata una riduzione del canone da parte della Provincia come previsto dalla legge. Ho chiesto che si verifichino tutte le condizioni compresa l'esecuzione dei lavori, almeno di quelli piu' urgenti, per fare in modo che entro la prima meta' dell'anno si possa concludere questo percorso che va avanti da decenni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

Torna su
ChietiToday è in caricamento