Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Bilancio: dalla Provincia di Chieti critiche alla Regione

Secondo la Giunta provinciale il Bilancio e la Finanziaria appena approvati non tengono conto delle necessità reali degli Enti: "Dalla Regione ancora una volta contributi a pioggia, così ci costringono ad aumentare le tasse"

Per la Giunta provinciale il Bilancio e la Finanziaria appena approvati dal Consiglio Regionale non tengono conto delle necessità reali e inderogabili palesate dagli Enti Locali.

“Ancora una volta dalla Regione arrivano contributi a pioggia, costringendo gli Enti locali ad aumentare le tasse – si afferma nella nota della Giunta presieduta da Enrico Di Giuseppantonio - nei mesi scorsi abbiamo chiesto fondi per la manutenzione delle strade, risorse umane per continuare a tenere aperti gli Uffici del Genio Civile.  Nel Bilancio appena approvato non c’è nulla di tutto ciò che ci saremmo aspettati. Mi chiedo come faremo a garantire una viabilità degna di questo nome sia per i cittadini che per le imprese, come potremo rispondere ai bisogni delle famiglie con disabili, cosa accadrà al comparto dell’edilizia”.

E' forte il disappunto manifestato dalla Provincia di Chieti per questa logica nell’assegnazione delle risorse. “È necessario - conclude il presidente - che la Regione rispetti le regole nell'assegnazione delle risorse perché non è pensabile scaricare sui cosiddetti livelli inferiori, Comuni e Province, i problemi strutturali della Regione stessa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio: dalla Provincia di Chieti critiche alla Regione

ChietiToday è in caricamento