rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica

Le Province presentano il progetto di legge sul sistema biblioteca​rio unico

La proposta consiste nell'unificare, nell'ambito delle competenze della Regione Abruzzo, i servizi bibliotecari attraverso l'istituzione del sistema unico coordinato dalla Soprintendenza ai beni librai

L'Upa Abruzzo ha illustrato oggi il progetto di legge che prevede l'istituzione del sistema unico bibliotecario abruzzese. Ora è al vaglio del Consiglio delle Autonomie locali. La proposta consiste nell’unificare, nell'ambito delle competenze della Regione Abruzzo, i servizi bibliotecari attraverso l'istituzione del sistema unico coordinato dalla Soprintendenza ai beni librai e costituito dai quattro poli bibliotecari regionali.

 "Il progetto - ha spiegato il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio - nasce dall'esigenza fatta propria dall'Upi Abruzzo di riordinare e razionalizzare l'intera materia delle biblioteche abruzzesi. Venendo meno tali competenze in capo alle Province, appare naturale che la Regione riassuma su di sé quanto delegato per garantire un futuro migliore ad istituzioni culturali permanenti”.

Secondo Di Giuseppantonio, "il progetto ha una valenza anche sul piano dell'economicità, efficienza ed efficacia dei servizi bibliotecari sul territorio regionale, razionalizzando i costi e creando un unico polo informatico del servizio bibliotecario nazionale, che oggi vede la presenza di tre poli in Abruzzo".

Presenti al tavolo i componenti della Commissione tecnica che ha elaborato la proposta di legge regionale: Enzo Fimiani direttore della biblioteca di Pescara, Luigi Ponziani della biblioteca di Teramo, Maria Concetta Ruffo dell'Aquila, Vincenza Maria Tacconelli in rappresentanza della biblioteca di Chieti, Tito Viola presidente associazione italiana biblioteche Abruzzo, Francesco Tentarelli sovrintendente ai beni librari della Regione Abruzzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Province presentano il progetto di legge sul sistema biblioteca​rio unico

ChietiToday è in caricamento