menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Servirà solo a fare cassa": monta la protesta contro le imminenti Ztl

Nella notte lo striscione di CasaPound contro le nuove regole per le zone a traffico limitato: "Mancano parcheggi, navette, percorsi pedonali agibili"

CasaPound critica il nuovo regolamento sulle Ztl del Comune di Chieti e l'attivazione delle telecamere ai varchi. Nella notte tra il Terminal e la zona di Santa Maria è spuntato uno striscione recitante una precisa accusa: "Ztl: il Comune incassa, la città collassa" per evidenziare le criticità di un provvedimento che secondo i militanti farebbe acqua da tutte le parti, portando danni economici soprattutto ai commercianti del centro.

ZTL CHIETI: CONTROLLI ATTIVI DAL 10 GIUGNO

"Abbiamo analizzato la normativa - spiega il responsabile teatino Francesco Lapenna - e, per noi, questa ZtlL non è nient'altro che una chiara mossa per fare cassa sulle tasche dei cittadini: prima di attivare varchi e telecamere per la pedonalizzazione del centro storico ogni comune che si rispetti dovrebbe anzitutto dotarsi di strutture ricettive per il parcheggio delle autovetture e inoltre fornire una valida alternativa per l'accesso al centro storico mediante mezzi pubblici, navette e percorsi pedonali agibili e fruibili da tutti. A Chieti non abbiamo nemmeno una delle tre infrastrutture sopra elencate, ma l'amministrazione pensa bene di far fioccare multe e chiudere gli accessi".

Uno dei primi varchi ad essere attivato sarà quello di via Toppi, dove sono presenti decine di attività commerciali "che - sottolinea Lapenna - risulteranno completamente tagliate fuori ed abbandonate a loro stesse. Siamo stati contattati da decine di cittadini e commercianti preoccupati per questo ennesimo provvedimento-furto e siamo, come sempre, pronti a metterci alla testa di una protesta sacrosanta contro questa ridicola amministrazione: Chieti, al momento, ha bisogno di infrastrutture, non di varchi e telecamere. Daremo battaglia - annuncia -  non lasceremo morire la nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento