rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Politica Lanciano

Proroga triennale per i tribunali minori: "Il governo sosterrà l'emendamento al decreto Milleproroghe"

Soddisfazione di Fratelli d'Italia per l'emendamento depositato dai senatori Sigismondi e Liris a salvaguardia dei presidi di Lanciano, Vasto, Avezzano e Sulmona. Fina (Pd): "Se approvata sarà settima proroga, tempi maturi per soluzione definitiva"

Il governo Meloni sosterrà l'emendamento che propone la proroga dei tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto al decreto milleproroghe. “Proroga triennale e immediata riapertura delle piante organiche del personale amministrativo dei quattro tribunali abruzzesi a rischio chiusura”. È questo, in sintesi, il testo dell’emendamento al decreto Milleproroghe, già depositato, a firma dei senatori di Fratelli d’Italia, Etelwardo Sigismondi e Guido Quintino Liris.

“Ne prendiamo atto, tuttavia è stato necessario un emendamento perché il testo originario non prevedeva nulla sui nostri tribunali - dice il senatore Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese - I parlamentari della destra lo annunciano con grande trionfalismo. Di questo non possiamo che congratularci, certi, a questo punto, dell’approvazione. Ricordo a me stesso che la proroga non è esattamente una conquista inedita di questo governo. Ce ne sono state già altre, con il noto a tutti impegno iniziale determinante di Giovanni Legnini”.

In ordine proroghe sono state approvate: nel 2011 (governo Berlusconi), 2013 (governo Letta), 2017 (governo Gentiloni), 2018 (governo Conte I), 2020 (governo Conte II), 2021 (governo Draghi). “Bene anche questa, se ci sarà, quindi – aggiunge Fina - Ma ancora è niente di risolutivo, niente che non sia in passato già messo in campo. Riteniamo che siano invece maturi i tempi per una soluzione definitiva, come proposto nel disegno di legge che ho depositato nelle scorse settimane. È a questo approccio che dobbiamo puntare, alla permanenza strutturale dei quattro tribunali. Nonostante il solito protagonismo partitico, preferito ad un lavoro unitario, così come proposto dalle comunità locali, insisto con speranza: condividiamo tutti questa soluzione definitiva, stabile e non provvisoria. Io confermo ancora una volta la mia collaborazione e il mio sostegno alla proroga annunciata dal governo. Ma sono pronti anche i parlamentari della destra a sostenere il mio Ddl che dà soluzione definitiva al problema? Pur di arrivare a questo risultato, mi dichiaro disponibile eventualmente anche a ritirare quello a mia firma, per sottoscriverne insieme uno nuovo, se è un problema di paternità politica”.

“Il Dipartimento regionale giustizia di Fratelli d’Italia esprime massima soddisfazione per l’attenzione che il governo Meloni sta riservando alle problematiche dei tribunali abruzzesi di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto e più in generale alla tematica della giustizia di prossimità”. Lo dichiara il responsabile, l'avvocato Luigi Comini.

“Un ringraziamo per l’impegno profuso va al presidente Marsilio, che dal giorno del suo insediamento ha sempre sostenuto la necessità di tutelare i tribunali provinciali e ai parlamentari abruzzesi di FdI – dice ancora Comini - In particolare, l'emendamento presentato dai senatori di FdI Sigismondi e Liris al decreto milleproroghe non solo consente di guadagnare tempo per giungere ad una soluzione definitiva, che rimane l’obiettivo principale di FdI, ma, in discontinuità con il passato, prevede anche la riapertura delle piante organiche soprattutto per il personale amministrativo. Non può sfuggire l’importante presa di posizione del sottosegretario Andrea Delmastro, da sempre vicino all’Abruzzo su questo tema, che, evidenziando l’inefficacia del taglio dei tribunali voluto dalla riforma Severino, ha anche annunciato l’esame di una controriforma in difesa della giustizia di prossimità”.

“Un cambio di passo talmente evidente rispetto al passato che fanno sorridere le dichiarazioni di alcuni parlamentari del Pd che, ora, si affannano a dare giudizi e suggerimenti sul tema mentre in passato i governi guidati dai loro rappresentanti per 10 anni non sono mai riusciti ad assicurare la salvaguardia dei tribunali di Avezzano, Lanciano, Sulmona e Vasto – è la stoccata di Comini - Fratelli d’Italia e l’intera maggioranza di governo stanno, invece, dando una immediata risposta ai territori abruzzesi dimostrando la concreta volontà politica di risolvere definitamente questa importante criticità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga triennale per i tribunali minori: "Il governo sosterrà l'emendamento al decreto Milleproroghe"

ChietiToday è in caricamento