menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La proposta di IdeAbruzzo: "Risparmiare sulle luminarie per distribuire buoni spesa alle famiglie teatine"

L'obiettivo è sostenere l'economia cittadina e le persone in difficoltà in questo momento di emergenza economica e sanitaria

Il movimento civico IdeAbruzzo, guidato da Donato Marcotullio, propone al Comune di Chieti di adottare un sistema di "buoni" da spendere nei negozi della città per far circolare l'economia locale.

Per questo, IdeAbruzzo chiede all'amministrazione Ferrara di devolvere alle famiglie bisognose di Chieti una parte delle risorse previste per le luminarie natalizie.

"Con il risparmio ottenuto - spiega Marcotullio - si potrebbero finanziare buoni spendibili nei negozi della città. Si tratterebbe di un'azione in grado di apportare effetti benefici economici e sociali: da una parte si incentiverebbe l'acquisto locale e quindi si andrebbero a favorire le entrate dei nostri commercianti; dall'altra si fornirebbe un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà. In sostanza si tornerebbe a far circolare l'economia cittadina in un momento di emergenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento