rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Un garante per i diritti della Terza età: via libera in commissione alla proposta di Costa (Forza Chieti)

"Ho ritenuto opportuno presentare un documento - spiega il promotore - per tutelare quella fascia di persone che nel bene e nel male, hanno contribuito a scrivere la storia della nostra città"

Via libera dalla sesta commissione Statuto e regolamento alla proposta del consigliere comunale di Forza Chieti di istituire il garante dei diritti della terza età. 

Tutti i commissari hanno detto sì ed è facile prevedere dunque che il provvedimento sarà approvato anche in consiglio comunale, non appena verrà fissata la discussione. 

"Premesso che la carta dei diritti fondamentali dell'Europa, all'articolo 25 (diritti degli anziani) - spiega - dichiara che l'Unione rispetta il diritto degli anziani di condurre una vita dignitosa e indipendente e di partecipare alla vita sociale e culturale, considerato che la nostra città la maggior parte della  popolazione e anziana, ho ritenuto opportuno presentare un documento che vada a tutelare quella fascia di persone che nel bene e nel male, hanno contribuito a scrivere la storia della nostra città: è giusto che ci sia un organo dove gli anziani possano interloquire con chi li potrà rappresentare e difendere".

Intanto, domani mattina si torna in aula per discutere il regolamento per le locazioni dei beni immobili comunali, quello per l'affidamento di spazi verdi e la proposta di istituire una borsa di studio in memoria del compianto poeta teatino Raffaele Fraticelli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un garante per i diritti della Terza età: via libera in commissione alla proposta di Costa (Forza Chieti)

ChietiToday è in caricamento