rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Project financing ospedale, parla D'Alessandro: "Progetto da 250 milioni, non 3 miliardi"

Il consigliere regionale del Pd replica alle critiche dell'opposizione sul nuovo ospedale di Chieti

"Il valore reale del progetto è di 250 milioni, non la favola dei 3 miliardi in tre anni. E’ come se si affermasse che i costi dei servizi non vengono sostenuti oggi ma lo sarebbero solo nel caso di un nuovo ospedale. L'opposizione continua a fare disinformazione".

Lo dice il consigliere regionale di maggioranza della Regione Abruzzo Camillo D’Alessandro, che replica sul tema del project financing dell’ospedale di Chieti dopo le dure critiche dalle avverse parti politiche. “Prendiamo atto della netta contrarietà dei consiglieri Mauro Febbo e Sara Marcozzi al fatto che la città di Chieti e il suo territorio abbiano un ospedale costruito secondo la normativa antisismica. Questo implica una grave responsabilità politica, poiché va data soluzione in tempi celeri alle criticità strutturali presenti nell’edificio attuale" sottolinea D’Alessandro.

Quanto alla competenza del nuovo ospedale passata alla Regione, secondo D'Alessandro  "non c’è alcuna forzatura nel fatto che la Giunta avochi a sé la competenza sulla procedura nominando una commissione tecnica, poiché sono state palesate dalla Asl difficoltà nella gestione dell’istruttoria. La stessa Asl - conclude - ha espresso parere favorevole su questa necessità. In molti casi è la Regione stessa che manifesta il pubblico interesse, chiaramente disponendo di un’ulteriore istruttoria tecnica”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Project financing ospedale, parla D'Alessandro: "Progetto da 250 milioni, non 3 miliardi"

ChietiToday è in caricamento