menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La piscina di Guardiagrele si rifà il look, affidati i primi lavori

Lavori di efficientamento energetico e ripristino degli elementi ammalorati per un totale di 176mila euro

Partono gli interventi alla piscina comunale di Guardiagrele. Si tratta in particolare di lavori relativi alla sostituzione di parte degli infissi (ormai completamente rovinati) con altri a elevata prestazione energetica, alla coibentazione e isolamento termico di parte del tetto sul versante spalti, al rispristino di parti ammalorate della struttura, alla sistemazione della raccolta delle acque piovane. "Un intervento complessivo - fa sapere il Comune -  di 176.124,20 euro cofinanziati con fondi statali per l’efficientamento energetico per l’importo di  70mila euro e con fondi propri del Comune per 106mila.

Il progetto è stato redatto tenendo conto anche della verifiche strutturali effettuate e dei rilievi degli organismi competenti a seguito di sopralluoghi e analisi. I lavori sono stati affidati alla ditta Coproject srl di Guardiagrele che già ha aperto il cantiere e avviato l’intervento.

 “Si tratta di un primo intervento – riferisce il vicesindaco, Gianluca Primavera – cui seguirà un secondo per avere il pieno efficientamento energetico della struttura. L’obiettivo è quello di avere un impianto che consenta di ridurre notevolmente i costi di gestione, anche per evitare di dover contribuire economicamente, come è stato fatto in questi anni, per mantenere aperta la piscina. Inoltre, cercheremo di continuare a ridurre le emissioni e i consumi energetici.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento