rotate-mobile
Politica Chieti Scalo / Piazzale Guglielmo Marconi

Pino pericoloso in piazzale Marconi: "Se cade fa una strage"

Il gruppo consiliare della Lega Salvini da mesi chiede all'amministrazione Ferrara l'abbattimento dell'albero

In piazzale Marconi a Chieti Scalo, lato Colonnetta, da mesi è stata segnalata da un cittadino la presenza di un pino fortemente flesso verso la strada con visibile e accentuata pendenza e oggi, dopo i gravi danni provocati nell'ultimo fine settimana proprio dalla caduta improvvisa di pini e altre essenze arboree nel Chietino, il gruppo consiliare della Lega Salvini torna a chiedere all'amministrazione Ferrara l'abbattimento dell'albero.

"L'altezza del pino è tale da raggiungere, in caso di caduta, l'area antistante l'attività commerciale al lato stradale opposto e cosa ancor più grave, danneggiare, come già accaduto in passato, le linee elettriche aeree della filovia teatina" sostiene il capogruppo consiliare Mario Colantonio il quale, assieme agli altri consiglieri della Lega Fabrizio Di Stefano, Liberato Aceto ed Emma Letta, evidenzia "l'urgenza di effettuare un rapido taglio della pianta in questione a salvaguardia della pubblica incolumità"

Qualche tempo fa, nella stessa piazza, un'altra pianta era stata tagliata.

albero in piazzale Marconi-2

"Le situazioni di potenziale pericolo vanno affrontate senza alcuna esitazione per scongiurare cose ben più gravi - dichiarano ancora i consiglieri della Lega -  non esiteremo ad inoltrare formale interrogazione da esporre in consiglio comunale sul caso specifico, qualora non si agisca tempestivamente, interrogazione che sino ad oggi non è stata formalizzata poichè animati dalla 'speranza' di una azione concreta  e responsabile che però oggi è divenuta estremamente urgente e non più differibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino pericoloso in piazzale Marconi: "Se cade fa una strage"

ChietiToday è in caricamento