menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pilkington, l'assessore D’Amario: "La Regione è attenta alle problematiche della società"

La Regione Abruzzo ha previsto stanziamenti per circa 4,5 milioni di euro per ristorare i costi fissi generati dal mantenimento in esercizio degli alti forni anche in assenza di produzione

La Regione Abruzzo ha previsto stanziamenti per circa 4,5 milioni di euro per ristorare i costi fissi generati dal mantenimento in esercizio degli alti forni anche in assenza di produzione. Un ristoro del quale beneficierà anche la Pilkington di San Salvo.

Lo afferma l’assessore regionale alle Attività Produttive, Daniele D’Amario. "Abbiamo il dovere di far fronte comune insieme a tutte le altre istituzioni e parti sociali al fine di garantire tutte le condizioni indispensabili perché realtà industriali come la Pilkington mantengano i livelli di produzione ed occupazione ottimali nel nostro territorio. Il confronto con la Pilkington così come con tutte le altre aziende che operano nell’intero territorio regionale, è continuamente aperto ed è sicuramente costruttivo”.

Nei giorni scorsi si era diffusa la notizia del possibile spegnimento, da parte del gruppo Nsg Pilkington, di un forno float dello stabilimento di San Salvo. "La Regione Abruzzo - commenta ancora D'Amario -  è stata sempre, e lo è a maggior ragione in questo momento di pandemia mondiale, molto attenta alle problematiche legate al proprio tessuto imprenditoriale e produttivo. Quindi, ovviamente, anche alle problematiche di Pilkington che rappresenta una delle realtà occupazionali più importanti della nostra Regione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento